Proseguendo la navigazione su questo sito, accetti l'utilizzo di cookie che consentono di realizzare statistiche sulle visite.Saperne di più Accetto

Assistente di servizio sociale

Ultimo aggiornamento: : 2020-04-15 17:22:30

1. Definizione dell'attività

Social Service Assistant (SSA) supporta individui, famiglie o gruppi in difficoltà aiutandoli a integrarsi socialmente o professionalmente.

Lavorando in collaborazione con medici, educatori specializzati e servizi di municipio, li accompagna e li informa sui loro diritti, dice loro cosa fare per l'alloggio, l'educazione dei bambini o la salute.

Due gradi. Qualifiche professionali

a. Requisiti nazionali

Legislazione nazionale

L'accesso alla professione SSA è riservato al titolare del Diploma di Assistente servizio Sociale (DEASS). Una volta in possesso di questo titolo, il professionista dovrà registrarlo sul Elenco Adeli ("Automazione delle liste").

Per andare oltre Articoli L. 411-1 e L. 411-2 del Codice di Azione Sociale e Famiglie.

Formazione

I candidati per il DEASS devono essere pre-qualificati con una laurea almeno di livello IV (laurea di primo livello, certificato tecnico o certificato professionale).

Non appena giustificheranno uno di questi titoli, essi saranno oggetto di un concorso che consentirà loro di integrare la formazione in un istituto di formazione. Il candidato dovrà superare un test di idoneità scritto e poi due esami di ammissione.

Una volta integrata la formazione, seguirà un insegnamento teorico di 1.740 ore e dodici mesi di tirocinio, di cui 110 ore saranno dedicate ai rapporti tra istituti di formazione e siti di qualificazione.

Cosa sapere

Il DEASS può essere ottenuto anche attraverso il sistema di convalida dell'esperienza ( Vae ).

Per andare oltre articoli D. 451-29 e i seguenti articoli del Codice di azione sociale e famiglie; dell'ordinanza del 29 giugno 2004 relativa al Diploma di Stato dell'Assistente di servizio sociale.

Costi associati alla qualifica

La formazione che porta all'emissione di DEASS è pagata. Per ulteriori informazioni, si consiglia di avvicinarsi agli stabilimenti di erogazione.

b. Cittadini dell'UE o del CEE: per esercizi olfatto temporaneo e occasionale (Servizio gratuito)

Uno stato nazionale dell'Unione europea (UE) o dello Spazio economico europeo (AEA), che opera legalmente come SSA in uno di questi Stati, può utilizzare il suo titolo professionale in Francia su base temporanea o casuale.

Dovrà fare una richiesta preliminare di attività con il ministro responsabile per gli affari sociali (vedi infra "5o. a. Fare una dichiarazione preventiva di attività per l'UE o il cittadino del CEA impegnato in attività temporanee e occasionali (LPS)").

Cosa sapere

L'esercizio della SSA, su base temporanea o casuale, richiede che il cittadino possieda tutte le competenze linguistiche necessarie.

Per andare oltre Articolo L. 411-1-1 del codice di azione sociale e delle famiglie.

c. Cittadini dell'UE o del CEE: per un esercizio permanente (Free Establishment)

Il cittadino di uno Stato dell'UE o del CEA può stabilirsi in Francia per praticare in modo permanente:

  • se detiene un certificato di formazione rilasciato da un'autorità competente di un altro Stato membro, che disciplina l'accesso alla professione o al suo esercizio;
  • Se detiene un certificato di formazione rilasciato da un terzo Stato, ma riconosciuto da uno Stato dell'UE o del CEA;
  • se ha lavorato a tempo pieno o a tempo parziale per un anno negli ultimi dieci anni in uno Stato dell'UE o del CEA che non regola la formazione o la pratica.

Una volta che il cittadino adempie a una di queste condizioni, potrà richiedere un certificato di veste da parte del ministro responsabile per gli affari sociali (vedi sotto "5 gradi). b. Ottenere un certificato di capacità per l'UE o il cittadino del CEE per un esercizio permanente (LE)).

Se, durante l'esame della domanda, il ministro responsabile per gli affari sociali rileva che vi sono differenze sostanziali tra la formazione e l'esperienza professionale del nazionale e quelle richieste in Francia, misure di compensazione può essere preso (vedi infra "5 gradi. b. Buono a sapersi: misure di compensazione").

Cosa sapere

L'esercizio della SSA, su base permanente, richiede che il cittadino possieda tutte le conoscenze linguistiche necessarie.

Per andare oltre Articolo L. 411-1 del codice di azione sociale e delle famiglie.

Tre gradi. Condizioni di onorabilità, regole etiche, etica

La SSA è vincolata dal segreto professionale come parte delle sue missioni. Se viola questo obbligo, può essere perseguito e punito con una pena detentiva di un anno e una multa di 15.000 euro.

Per andare oltre Articoli L. 411-3 del Codice di Azione Sociale e Famiglie e L 226-13 del Codice Penale.

È uno di quattro gradi. Registrazione e assicurazione

a. Registrazione con la directory Adeli

La SSA è tenuta a registrare il proprio diploma presso la directory Adeli ("Automazione delle liste").

Autorità competente

La registrazione nell'elenco Adeli viene effettuata con l'agenzia sanitaria regionale (ARS) del luogo di pratica.

Tempo

La domanda di registrazione è presentata entro un mese dall'assunzione dell'incarico della SSA, indipendentemente dal modo di praticare (liberale, salariato, misto).

Documenti di supporto

A sostegno della sua domanda di registrazione, la SSA deve fornire un file contenente:

  • il diploma o il titolo originale che attesta la formazione in psicologia rilasciata dallo Stato dell'UE o dal CEA (tradotto in francese da un traduttore certificato, se applicabile);
  • Id
  • Il modulo Cerfa 12269*02 completato, datato e firmato.

Esito della procedura

Il numero Adeli del cittadino sarà menzionato direttamente sulla ricezione del fascicolo, emesso dall'ARS.

Costo

Gratuito.

b. Obbligo di assumere un'assicurazione responsabilità civile professionale

In caso di esercizio liberale, la SSA è tenuta a prendere un'assicurazione responsabilità civile professionale.

D'altra parte, se esercita come dipendente, questa assicurazione è solo facoltativa. In questo caso, spetta al datore di lavoro prendere tale assicurazione per i suoi dipendenti per gli atti compiuti durante questa attività.

Cinque gradi. Procedure e formalità di riconoscimento delle qualifiche

a. Fare una dichiarazione preventiva di attività per l'UE o il cittadino del CEA impegnato in attività temporanee e occasionali (LPS)

Autorità competente

Il ministro responsabile per gli affari sociali è responsabile dell'emissione della predichiarazione dell'attività.

Documenti di supporto

Il cittadino sarà tenuto a presentare con qualsiasi mezzo un fascicolo contenente i seguenti documenti giustificativi:

  • Appendice V forma del decreto del 31 marzo 2009  ;
  • Un documento d'identità valido
  • qualsiasi documento che giustifichi le sue qualifiche professionali;
  • qualsiasi documento che giustifichi un'assicurazione responsabilità civile professionale.

Procedura

Una volta che il ministro responsabile per gli affari sociali avrà recuperato i documenti giustificativi, deciderà sulla richiesta di dichiarazione e registrerà il nazionale nell'elenco delle SSA con l'elenco Dideli.

Per andare oltre Articoli L. 411-1-1, R. 411-7 e R. 411-8 del Codice di Azione Sociale e Famiglie.

b. Ottenere un certificato di capacità per l'UE o il cittadino del CEE per un esercizio permanente (LE)

Autorità competente

Il ministro responsabile per gli affari sociali è responsabile del manedgimento del certificato di capacità di esercitare per il cittadino che desidera stabilirsi in Francia.

Documenti di supporto

Il cittadino invierà, per posta in due copie, un fascicolo alla direzione regionale di un centro d'esame interregionale che consegna DEASS, compresi i seguenti documenti giustificativi:

  • Una copia dell'ID valido
  • una copia del titolo di formazione ottenuto e la sua traduzione in francese;
  • se necessario, un certificato che giustifica il suo lavoro a tempo pieno o parziale per un anno negli ultimi dieci anni in uno Stato dell'UE o del CEA che non disciplina la formazione o la pratica della professione;
  • un documento che illustra la formazione e il contenuto degli studi e degli stage svolti;
  • Una descrizione delle principali caratteristiche del titolo di formazione Del Programma I del decreto del 31 marzo 2009;
  • Un curriculum scritto a mano
  • una mail del cittadino in cui designa un istituto di formazione che emetterà un parere tecnico sul confronto tra la formazione e le competenze attestate dal DEASS e il contenuto della formazione seguito dalla persona interessata.

Il direttore regionale riconoscerà la ricezione del fascicolo entro un mese e deciderà se utilizzare o meno una misura retributiva entro quattro mesi dalla ricezione del fascicolo.

Se il parere tecnico è favorevole, il direttore regionale invierà al cittadino una ricevuta della completezza della sua domanda per la certificazione della capacità di esercitare.

Buono a sapersi: misure di compensazione

In caso di differenze sostanziali tra la formazione del cittadino e la pratica della professione e ciò che è richiesto in Francia, l'autorità competente può sottoporlo a una misura di compensazione che può essere un test attitudinale o un tirocinio. Adattamento.

Test attitudine

Esso comprende questioni scritte e orali, nonché esercizi pratici, che si occupano di conoscenze essenziali della pratica della professione, compresa la politica sociale, e regolamenti sull'accesso alla legge.

Corso di adattamento

Essa avrà luogo sotto la responsabilità di un professionista qualificato.

Per andare oltre Articoli R. 411-3 e i seguenti articoli del Codice di Azione Sociale e Famiglie; decreto del 31 marzo 2009 condizioni di accesso alla professione di assistente del servizio sociale per i titolari di diplomi stranieri.

c. Rimedi

Centro di assistenza francese

Il Centro ENIC-NARIC è il centro francese per informazioni sul riconoscimento accademico e professionale dei diplomi.

Solvit

SOLVIT è un servizio fornito dall'Amministrazione nazionale di ogni Stato membro dell'UE o parte dell'accordo DEL SEA. Il suo obiettivo è quello di trovare una soluzione a una controversia tra un cittadino dell'UE e l'amministrazione di un altro di questi Stati. SOLVIT interviene in particolare nel riconoscimento delle qualifiche professionali.

Condizioni

L'interessato può utilizzare SOLVIT solo se stabilisce:

  • che la pubblica amministrazione di uno Stato dell'UE non ha rispettato i propri diritti ai sensi del diritto dell'UE in qualità di cittadino o di un'altra impresa di un altro Stato dell'UE;
  • che non ha già avviato un'azione legale (l'azione amministrativa non è considerata come tale).

Procedura

Il cittadino deve completare un modulo di reclamo online .

Una volta che il suo fascicolo è stato inviato, SOLVIT lo contatta entro una settimana per richiedere, se necessario, ulteriori informazioni e per verificare che il problema rientri nelle sue competenze.

Documenti di supporto

Per entrare in SOLVIT, il cittadino deve comunicare:

  • Dati di contatto completi
  • Descrizione dettagliata del suo problema
  • tutte le prove nel fascicolo (ad esempio, corrispondenza e decisioni ricevute dall'autorità amministrativa competente).

Tempo

SOLVIT si impegna a trovare una soluzione entro dieci settimane il caso è stato rilevato dal centro SOLVIT nel paese in cui si è verificato il problema.

Costo

Gratuito.

Esito della procedura

Alla fine del periodo di 10 settimane, SOLVIT presenta una soluzione:

  • Se questa soluzione risolve la controversia sull'applicazione del diritto europeo, la soluzione viene accettata e il caso viene chiuso;
  • in caso di soluzione, il caso viene chiuso come irrisolto e deferito alla Commissione europea.

Ulteriori informazioni

SOLVIT in Francia: Segretariato generale per gli affari europei, 68 rue de Bellechasse, 75700 Parigi ( sito ufficiale ).